Giovani e talentuose, Marie Wucher (Pastry Chef Restaurant dell’Hotel Du Parc) e Anais Cattin (wine maker cantine Cattin) hanno lavorato insieme per proporre un’assaggio dei gusti e dei profumi Alsaziani, durante una tiepida serata milanese di fine ottobre.

Mangiare è incorporare un territorio, ha detto Jean Brunhes.

Ecco che dunque, assaggiando gli ottimi piatti prodotti dall’abile chef, abbinati ai vini della storica cantina Cattin, il viaggio in Alsazia è iniziato, in grande stile dall’Hotel Cusani di Milano.

Dopo l’accoglienza del Console Generale di Francia M. Cyrille Rogeau e del Direttore di Atout France Italia Frederic MeyerMarie Reine Fisher Vice Presidente Agenzia dell’Attrattività dell’Alsazia ha dato il via ad una serata molto piacevole e gustosa, all’insegna della bella regione francese. Una serata ben orchestrata da Barbara Lovato responsabile della comunicazione Atout France Italia e da Alexandre Bezardin Vice Direttore dell’Agenzia dell’Attrattività dell’Alsazia.   

Qui sotto trovate un’intervista realizzata in diretta Su Livestreaming Italia e le foto della serata, realizzate da Franco Covi. Continuate a seguirci, presto vi guideremo in un viaggio in diretta, alla scoperta di questo territorio meraviglioso: l’Alsazia, maestosa con i suoi castelli arroccati, selvaggia con le sue foreste infinite, appassionante quando apre le porte dei suoi musei, accogliente e generosa quando invita a tavola!

Stay Tuned!!!

Il Console Generale di Francia M. Cyrille Rogeau, il Direttore di Atout France Italia Frederic Meyer, Marie Reine Fisher Vice Presidente Agenzia dell’Attrattività dell’Alsazia e Barbara Lovato, responsabile della comunicazione Atout France Italia.
Barbara Lovato (AToutFranceIt), la pastry chef Marie Wucher, Anais Cattin delle cantine Cattin, Frederic Meyer (AToutFranceIt), Marie-Reins Fisher (Consigliere regionale Grand Est, Primo Vive Presidente Agenzia d’Attrattivi dell’Alsazia)
La pastry chef Marie Wucher
Barbara Lovato (AToutFrance) e Anais Cattin (Cattin winery)

LiveStreaming Italia seguici su Facebook

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here