Siete curiosi di sapere qual è la ricetta dedicata a Facebook? Provate a immaginare quale può essere il piatto del social Network più diffuso al mondo, con quasi due miliardi di utenti attivi.

È uno dei piatti più diffusi e amati al mondo, in Italia, paese d’origine di questa deliziosa pietanza, muove un business di circa sessanta milioni di euro. Un americano, in un anno ne mangia il doppio della quantità consumata in media da un italiano. Allora?

Esatto la pizza ed è una pizza appunto la ricetta che la Taverna Gourmet di Milano ha deciso di dedicare a Facebook.  Non una normale pizza ma una pizza Gourmet totalmente Made in Italy quella creata da Vincenzo, il pizzaiolo della taverna Gourmet a Milano e dedicata al re dei social media: Facebook.

lo staff della Taverna Gourmet e rossella canevari
lo staff della Taverna Gourmet e rossella canevari

Un’accoglienza speciale quella che Davide e lo staff della Taverna Gourmet ha dedicato a Livestreaming Italia, questo è l’identikit a cui si sono ispirati per creare la pizza dedicata all’utente di Facebook:

Identikit dell’utente di facebook

Ecco per finire, la mia personale analisi dell’utente di Facebook:

  • usa Facebook come svago ma sempre più come lancio della sua attività
  • si trova a confrontarsi con amici, parenti, compagni di scuola
  • ama spiare le vite degli altri
  • interagisce poco rispetto a quanto vede
  • fruisce i contenuti e le notizie che gli vengono offerte
  • è umorale, passa dalla querelle politica alle foto delle vacanze
  • il suo profilo rispecchia la sua personalità meglio di un sito web (patologie comprese)
  • sulla pagina pubblica si da da fare per spingere il suo business
  • partecipa a gruppi insospettabili

Qui trovate la diretta registrata sulla pagina Facebook di Livestreaming Italia:

Sotto la ricetta e gli ingredienti della pizza Gambero e Guacamole, dedicata a Facebook! BUON APPETITO!!

ingredienti della pizza dedicata a Facebook
ingredienti della pizza dedicata a Facebook

 

Pizza gambero e guacamole

Ingredienti: 

  • Per l’impasto di 4 pizze: 500 gr di farina tipo “0”, 50gr di lievito madre, 2 cucchiaini di sale, 300 ml di acqua tiepida, 10 ml di olio extravergine d’oliva
  • Per il condimento: 2 avocado, 20 gr cipolla, peperoncino qb, sale qb, 2 mozzarelle di bufala da 50 gr cad, 32 gamberi rossi, limone di Amalfi, olio.

Impasto: Sciogliere il lievito madre con acqua tiepida, aggiungere la farina setacciata, l’olio EVO e il sale. Coprire l’impasto con un telo e porlo in un luogo caldo, dopo 2-3 ore (quando avrà raddoppiato il suo volume), formare quattro sfere uniformi e porre le pagnotte su una teglia, coprirle e lasciarle riposare 4-5 ore. Stendere le pizze e cuocere in forno a 190° gradi per 15/20 minuti.

Condimento: frullare gli avocado puliti con la cipolla, il peperoncino e il sale e spalmare sulla base della pizza cotta. Aggiungere le bufale tagliate a tartare e per ultimi i gamberi crudi. Finire con una grattata di limone di Amalfi e un pizzico di sale e pepe.

 

Se ti è piaciuto l’articolo, condividilo! grazie
Rossella

This post is also available in: English

LiveStreaming Italia seguici su Facebook

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here