La notizia è ufficiale dai primi di gennaio, quando Periscope ha annunciato che gli utenti IOS possono effettuare live stream da una videocamera GoPro HERO4 Silver o Black (in assoluto i modelli più cari, attorno ai 500 euro) e utilizzare tutte le funzioni standard dell’app.

Go Pro Hero 4 Silver
Go Pro Hero 4 Silver

Così essendo un’amante degli sport ho deciso di acquistare la Go Pro Silver e di provare con due delle mie passioni: l’equitazione e lo sci.

I risultati sono stati abbastanza soddisfacenti, anche se ci sono ancora diverse funzioni che possono essere migliorate. Ad esempio:

  • Senza 4g (con il 3g) è molto difficile che telefono e GoPro riescano a comunicare, in particolare in alta montagna dove la ricezione è resa difficile anche a causa delle nuvole, se non è una giornata limpida.
  • Le batterie di entrambi gli apparecchi (che comunicano sia attraverso wifii che bluetooth)  si scaricano molto più velocemnte
  • -la cosa davvero impressionante è la quantità di Giga byte che questo giochino succhia: moltissimi! Ho finito i 20 giga che ho in nel pacchetto del mio abbonamento praticamente al doppio della velocità solita, a causa appunto delle escursioni con la GoPro.

Detto questo, l’utilizzo pratico della GoPro&Periscope è abbastanza semplice: ho seguito le istruzioni fornite da Periscope QUI, e mi sono divertita molto! Invece di attaccare la GoPro al casco da sci e al cup con cui monto, ho comprato una comodissima pettorina che per lo sci perfetta, un pò meno per il galoppo a cavallo, come potete vedere dai replay delle Live.

Per la passeggiata a cavallo nel Bellissimo Bosco in Città a Milano, ringrazio Salvatore Bombardieri e i Rangers D’Italia, con cui presto perfezionerò la tecnica e che potrete vedere in azione in alcuni parchi limitrofi a Milano.

In conclusione penso che per gli sport estremi il live streaming, in questo caso Periscope legato alla Go Pro sia certamente un mezzo  innovativo, comodo e capace di creare un coinvolgimento diretto dello spettatore etremente alto. I prezzi per un privato sono ancora troppo alti, considerando non solo il costo del materiale, tra GoPro, accessori e telefonino di ultima generazione ma soprattutto per il numero di Giga che utilizza una live di questo tipo.

Rispetto però ad un uso professionale di questi strumenti, il punto di vista cambia e possiamo dire che anche in questo campo, ovvero  i video legati allo sport, la tecnologia si sta avvicinando alla pubbico e a sportivi dilettanti, come me!

Se questo articolo ti è piaciuto, condividilo!
Rossella

This post is also available in: English

C\'è Posto per 30?
C'è Posto per 30? Rossella Canevari tra i giudici del Tavolo dei Competenti Segui la nuova puntata di domenica 21 ottobre del reality show condotto da Max Giusti su la NOVE!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here