Kevin Systrom, il signor Instagram, ha paragonato la sua App nientemeno che alla ricetta di un chef, uno di quelli con tante stelle. L’app delle foto “filtrate” soddisfa stando a quanto dice lui, non solo la fame, quindi un bisogno fisico, ma anche un bisogno estetico ovvero la bellezza di vedere un piatto ben presentato.

Ti piace immortalare la tua quotidianità e te stessa attraverso belle fotografie? Ami i dettagli?  Hai la Personalità da Instagrammer?

E’ dunque un esteta il co-fondatore di Instagram, un giovane che ama l’arte che si sofferma sui dettagli,  la sua insegnante racconta che nel corso intensivo di nove mesi per fare l’imprenditore, Systrom si dedica a un saggio su Donatello e Michelangelo.

Instagram è un social network lanciato il 6 ottobre 2010 da Kevin Systro e Mike Krueger. Permette agli utenti di scattare foto, applicando filtri e condividendole su numerosi altri social. Dall’estate del 2016 è stato lanciato Instagram Story, un aggiornamento che ricorda molto Snapchat. Permette infatti di creare storie composte da brevi video e foto che si autodistruggono in ventiquattro ore.

 Instagram e il Boom delle fotografie
Instagram e il Boom delle fotografie

Instagram da subito ha avuto una diffusione trasversale, ha conquistato in poco tempo 30 milioni di utenti e le sue potenzialità non sono certo sfuggite a Facebook. Systrom infatti, ha spuntato un milione di dollari dopo tre giorni di trattative e la start up con 13 dipendenti è passata nelle mani di Mark Zuckerberg.

Amato da teenager, blogger e influencer, Instagram è anche uno dei social più amato dalle aziende!

L’app degli amanti delle fotografie è certamente uno tra gli strumenti più efficaci per accrescere la Brand Awareness, ovvero il parametro che indica quanto un brand è popolare e riconosciuto.  Instagram unisce la potenza delle immagini per raccontare prodotti, eventi e tendenze, l’uso degli hashtag ne permette la tracciabilità e quindi aiuta la vitalità.

La prima caratteristica della personalità dell’utente di Instagram? Ama la bellezza, ha un forte senso estetico.  
Instagram, un'app di Facebook
Instagram, un’app di Facebook

Per la serie: zuckerberg ne sa una più del diavolo Sapevate che Gli investitori pubblicitari pagano un annuncio su Instagram 20 volte tanto un annuncio su Facebook?.

Gli utenti ormai hanno un valore. La famosa Banca d’affari Morgan Stanley ci dice che la valutazione di Instagram è in linea con il mercato, si parla di un valore\ utente di Instagram di circa 100 dollari. Più altro di quello di un utente di Twitter ma più basso di quello di un utente di FB. 

I punti a favore di Instagram: 

  1. Immediatezza: la semplicità dello scatto di una foto
  2. I Filtri: permettono di migliorare esteticamente le foto con poco sforzo
  3. Grazie ad un corretto utilizzo degli Hashtag una foto può diventare trasversale

La parola chiave di Instagram? estetica

I punti a sfavore di Instagram:

  1. E’ possibile comprare followers
  2. E’ possibile comprare like ed endorsement su account con milioni di followers
  3. Per i motivi precedenti, è difficile individuare gli account con un successo spontaneo
personalità da utente snapchat
personalità da utente di snapchat: ti senti a tuo agio indossando dei filtri buffi?

Identikit dell’utente di instagram

Ecco per finire, la mia personale analisi della personalità dell’utente di Instagram

  • vive la quotidianità in modo estetico
  • ama condividere attimi di bellezza quotidiana
  • ama la leggerezza
  • comunica la semplicità minimale, i dettagli e la poesia racchiuso in un attimo

Se ti è piaciuto l’articolo, condividilo! grazie
Rossella

This post is also available in: English

LiveStreaming Italia seguici su Facebook

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here