Il santo protettore di chi soffre di Mal di testa? È un domenicano, un inquisitore medioevale, che nell’iconografia tradizionale viene riprodotto con una roncola in testa. Le sue spoglie sono conservate a Milano, in una delle Cappelle più belle del capoluogo milanese, un capolavoro del Rinascimento lombardo.

Sapevi che San Pietro Martire, è il protettore di coloro che soffrono di emicrania e che il suo corpo è conservato nella Cappella Portinari di Milano?

Oggi il corpo di San Pietro Martire, Pietro da Verona si trovano nella bellissima Cappella Portinari, costruita per volere di Pigello Portinari, responsabile del Banco dei Medici a Milano, ne 1462. Pigello è sepolto in questa cappella, sotto il pavimento al cento di questo capolavoro del Rinascimento Lombardo, dal 1468.

Sopra il corpo di Pigello si trova l‘arca in cui sono conservati i resti di San Pietro Martire. Uno splendido monumento in marmo di Carrara, sorretto da otto pilastri in marmo rosso di Verona (dove sono raffigurate le otto Virtù Teologali e Morali), che nel 1340, l’arcivescovo Giovanni Visconti commissionò a Giovanni Balduccio.

La storia di questo monumento è strettamente legata al perché Pietro di Verona, un inquisitore medioevale, nato da una famiglia di Catari ma in seguito convertitosi, è diventato per i milanesi il protettore di coloro che soffrono di Mal di testa.

É sempre legata alla vita del Santo, la genesi dell’incredibile affresco di Vincenzo Foppa“Il miracolo della falsa Madonna” che e rappresenta appunto san Pietro davanti ad una Madonna con Bambino. Un affresco blasfemo, scioccante che deve aver provocato scompiglio, all’epoca della sua genesi.

Sia la Madonna che il Bambino infatti hanno le corna. Avete mai visto, in una chiesa, una Madonna ed un bambino con le corna? Ebbene se la risposta è no, vi consiglio di venire a vedere questo bell’affresco nella cappella Portinari di Milano.

 

Qui sotto trovate la diretta realizzata per Livestreaming Italia, su Facebook Live in cui racconto entrambe le storie, del Santo e dell’affresco incriminato :-))) BUONA VISIONE!!

Se ti è piaciuto l’articolo, condividilo! grazie
Rossella

LiveStreaming Italia seguici su Facebook

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here